Labirinto Comunicazione, design e pubblicitĂ  a Modena

PIĂ™ SOCIAL DI COSĂŚ!

Quando la solidarietĂ  fa bene al brand e alle persone.

Si fa presto a dire “social” ma la verità è che molto spesso i contenuti di cui si nutrono blog e digital P.R. mancano di sostanza o semplicemente di coerenza con i brand che investono nella comunicazione sul web. Riuscire invece a conciliare la voglia di buzz marketing con un più nobile impegno sociale è un risultato vincente per tutti. Lo è per le ONLUS che possono così sostenere importanti progetti di solidarietà e lo è per le aziende che, a fronte di budget contenuti, hanno l’opportunità di costruire un’immagine positiva e assicurarsi ottimo materiale di comunicazione da spendere sui blog per lungo tempo, tenendo viva e vitale la conversazione on line e off line. Con questo obiettivo abbiamo proposto al marketing CARLA FERRONI di sostenere un originale progetto di solidarietà a favore delle donne africane. Nostro partner dell’operazione è stata l’Organizzazione Umanitaria Bambini nel Deserto che per il brand di moda femminile ha pensato ad un progetto veramente su misura. I fondi destinati da CARLA FERRONI serviranno infatti a trasmettere le tecniche base di taglio e cucito a 10 donne del villaggio di Timia in Niger permettendo loro di avviare un’attività commerciale che contribuirà al sostegno delle famiglie. La presenza dei volontari in loco ci ha dato modo di documentare questo progetto passo dopo passo, sul blog (blog.carlaferroni.it) sul sito e su Facebook, Twitter e YouTube. I social network sono diventati così canali preziosi per condividere in tempo reale le emozioni e le informazioni relative al progetto, permettendo anche a clienti e amici di entrare attivamente nel progetto e moltiplicare l’eco dell’iniziativa. Oltre a web e social, il progetto ha offerto altre opportunità per fare comunicazione sui media tradizionali con articoli e redazionali sulla stampa.

  • Web
  • Moda
  • Social Network
project
project
Back to Top